Calcolo peso ideale: 5 consigli utili

Calcolo peso ideale

Il calcolo peso ideale permette di avere un’idea precisa su quello che dovrebbe essere il peso da raggiungere al termine di uno sviluppo che si può definire armonico. È importante non confondere il peso ideale con il peso forma.

Il secondo in effetti altro non è se non il peso che si dovrebbe avere per riuscire ad evitare delle complicanze a livello di salute. Lo sai bene che essere in sovrappeso non è solo una questione di bellezza ma anche di rischi salutari.

Ma non è questo il momento di parlare di questo, in quanto ciò che ci interessa è il calcolo perso ideale. Scopriremo che questo tiene conto di aspetti che invece il peso forma non prende in considerazione.

Allora approfondiamo insieme l’argomento e scopriremo molte cose, che forse ancora non sapevi.

Calcolo peso ideale: ma cos’è il peso ideale?

Il calcolo del peso ideale va a misurare quello che dovrebbe essere il peso da raggiungere a seguito di uno sviluppo armonico. Si tratta di un argomento molto importante da conoscere, considerando che a volte si fa un po’ di confusione in merito ai termini che si utilizzano.

calcola peso ideale

Mi spiego meglio, a volte si tende a confondere il peso ideale, con l’indice di massa corporea e anche il peso forma. 3 termini che sembrano indicare la stessa cosa, ma in realtà non è in alcun modo cosi.

Quello che però è certo è che sono 3 elementi della stessa esigenza di prendersi cura del proprio corpo e di raggiungere uno stato di salute che sia quello ottimale. Procedere con il calcolo del peso ideale vuol dire sapere in quale range di peso occorre assestarsi per avere minori probabilità di ammalarsi.

Su questo numero influiscono però diversi fattori:

  • statura;
  • costituzione;
  • età;
  • composizione corporea;
  • sesso;
  • stato di salute.

Di sicuro non lo si può definire un semplice numero.

Quando gli indici sbagliano

Sembrano elementi di poco conto quelli che abbiamo citato fino a poco fa, ma non è affatto così. Valutare il corpo nella sua interezza permette di non commettere errori.

come calcolare peso ideale

Facciamo un esempio, poniamo il caso che ci si basi sull’indice di massa corporea, esso prende i considerazione solo altezza e peso, considerando che si ottiene dividendo il secondo per il quadrato del primo. Non si può certo dire che si tratti di una valutazione che si possa definire corretta.

Nella valutazione dell’indice di massa corporea non si tiene conto né dell’età, né del sesso, né tanto meno della costituzione. Ciò vale a tal punto che una persona sovrappeso potrebbe avere lo stesso IMC di una persona particolarmente muscolosa.

Quindi in che maniera è possibile procedere se non andando ad utilizzare il calcolo peso ideale? Si tratta di indici che non sono valutabili in maniera universale, ma che devono essere considerati solo in riferimento a quello che è lo stile di vita del soggetto.

Ci sono ad esempio degli sportivi che hanno una struttura scheletrica imponente, ma magari sono bassi, altri che invece sono alti e la bilancia non è certo sufficiente a valutare caso per caso. Servono delle tecniche specifiche da all’applicare al peso ideale calcolo.

Perchè è importante come calcolare il peso ideale

In buona sostanza possiamo affermare che il calcolo peso ideale è il primo passo che tutta la popolazione dovrebbe compiere per raggiungere un buon livello di salute. Non stiamo parlando solo a fini estetici, ma andiamo ad un livello molto più profondo.

peso ideale calcolo

Sapere come si calcola peso ideale vuole anche dire avere la possibilità di abbassare il livello dei fattori di rischio per quel che riguarda l’insorgenze di:

  • malattie metaboliche: come sono il diabete e l’insulina resistenza;
  • malattie cardiovascolari;
  • valori di glicemia e trigliceridi.

Tutto questo molto dipende anche dallo stile di vita che si conduce, dall’alimentazione che si decide di avere e dallo svolgimento o meno di attività fisica. Essere fuori dal quello che ci è stato indicato dal calcolo peso ideale, vuol dire esporsi a dei rischi, sia se il valore della bilancia risulti essere maggiore o minore dell’ottimale.

In ogni caso risulta importante avere bene in mente una cosa molto importante. Conoscere come calcolare il peso ideale è importante, ma il piccolo numero che appare sulla bilancia non è per nulla significativo.

È ad esempio possibile essere fuori peso ideale, ma avere un’alta percentuale di massa muscolare con un peso piuttosto elevato. L’importante resta trovare il proprio equilibrio.

Calcolo peso ideale: le formule

Per il calcolo peso ideale sono state ideate diverse formule, tutte prendono  in considerazione alcuni aspetti piuttosto che altri. Tutte le formule sono inoltre notare per rispondere alla domanda del come calcolare il peso ideale.

calcolo del peso ideale

Ma sono veramente efficaci? Lo vedremo tra poco, intanto andiamole a conoscere.

  • Formula di Lorenz

Poteva essere un buon metodo questa formula di Lorenz per il calcolo peso ideale, peccato che non tenga considerazione né dell’età né tanto meno della struttura scheletrica. Nonostante questo è molto utilizzata anche se viene in genere applicata su alcuni soggetti piuttosto che su altri.

Potremmo dunque affermare che la formula di Lorenz viene utilizzata per coloro che hanno un fisico longilineo. Il calcolo avviene in questa maniera:

uomo: altezza in cm – 100 – (altezza in cm – 150)/4;

donna: altezza in cm – 100 – (altezza in cm – 150)/2.

In fondo risulta semplice da applicare, peccato che offre indicazioni alquanto sommarie.

  • Formula di Broca

Si tratta della formula più semplice quando si pensa al peso ideale calcolo. Ma anche in questo caso i prende in considerazione in via esclusiva l’altezza. Si utilizza questa formula per i soggetti che presentano una statura medio/alta:

uomo: altezza in cm – 100

donna: altezza in cm – 104

Come questa e come quella di Lorenz, sono molte le formule per il calcolo peso ideale che nel corso declinanti sono state utilizzate. Tutte hanno lo stesso difetto, non tengono conto in alcun modo di altre caratteristiche che non siano l’altezza, ma puoi comprendere bene che si riducono ad un’analisi che può non calzare alla perfezione su alcuni soggetti.

  • Formula di Perrault

Questa formula oltre all’altezza considera anche l’età. Un piccolo passo avanti, che però non è ancora abbastanza:

Altezza in cm – 100 + età/10 x 0,9

Alle diverse formule il compito poi di offrire una tabella per il calcolo peso ideale, per riuscire ad avere indicazioni specifiche in merito a tale misurazione.

Calcolo peso ideale e BMI

Intanto chiariamo cos’è il BMI (Body Mass Index), insomma ti svelo il segreto, è l’Indice di massa corporea a cui abbiamo in precedenza accennato, ma in inglese sembra più figo. Ma tornando alle cose serie, come detto il peso ideale e il BMI non sono proprio la stessa cosa.

Ma questo semplicemente perchè il calcolo peso ideale tende a prestare attenzione ad alcune caratteristiche non considerate dal BMI che comunque offre un rapporto tra peso e altezza al quadrato. Il BMI si pone l’obiettivo di dare delle indicazioni su quello che è il livello nutrizionale di un obiettivo, che poi ci riesca o meno, questo è un altro discorso.

Per quanto troppo spesso il BMI viene utilizzato come indice dello stato di salute di un corpo, esso non è certo il più completo tra gli indicatori della situazione corporea di un soggetto. Per avere una valutazione che possa essere di aiuto è indispensabile tener conto di altri fattori.

In tale ottica, di seguito potremmo vedere come i centimetri siano un buon indice di valutazione. In effetti uno dei metodi più utilizzati per la valutazione è quello di prendere le misure delle circonferenze di:

  • petto;
  • braccia;
  • vita;
  • coscia.

Nel prossimo paragrafo andremo, dunque, a vedere in che modo il rapporto vita/altezza possa influenzare il calcolo peso ideale.

Vita/altezza e il calcolo del peso ideale

Ed eccoci qua, esattamente come promesso. Utilizzare il rapporto vita/altezza per il calcolo peso ideale sembra essere un metodo molto efficace. Un mezzo che risponde al come calcolare il peso ideale e soprattutto avere dei risultati che siano veritieri.

Mettere in relazione la misura del proprio girovita con la propria altezza vuol dire esaminare quella che è la distribuzione del grasso corpore. Sappiamo bene quanto un aumento del grasso addominale può aumentare in maniera netta quelli che sono i rischi per la salute.

Tale rapporto oltre ad offrire la base per il calcolo peso ideale, permette anche di capire se una persona si trova in uno stato di obesità oppure no. Il rapporto vita/altezza offre la possibilità di una valutazione profonda, con misura di quello che è il grasso addominale, quello più pericoloso per la salute.

Se te lo stai chiedendo, la risposta è sì, puoi anche procedere alla misurazione in maniera autonoma. Devi misurare la tua vita al mattino, a digiuno, ovviamente stando in piedi e ponendo il centimetro da sarta introno al girovita.

Dividi poi il numero ottenuto per la tua altezza. Se il rapporto che si crea non supera lo 0,5 allora non avrai bisogno del calcolo peso ideale, perchè già lo hai raggiunto.

5 consigli da seguire dopo il peso ideale calcolo

Poniamo il caso, a questo punto che tu abbia proceduto al calcolo peso ideale. Per raggiungere quel numero devi innanzitutto cambiare la tua alimentazione, andando a scegliere degli alimenti che siano salutari.

Come sicuramente immaginerai l’alimentazione non è sufficiente e avrai bisogno anche di seguire un programma di allenamento. Se non farai ciò a nulla sarà valso il calcolo peso ideale.

Ma in che maniera si procede dopo il calcolo peso ideale? Qual è una dieta efficace?

Questo non possiamo certo ditelo noi, ma sicuramente un esperto, quello che possiamo però fare è darti 5 consigli.

  1. evita le diete fai da te e quelle che leggono sul web o sulle riviste. Spesso si tratta di alimentazioni squilibrate che non solo non daranno i risultati che cerchi, ma non potrai neanche seguire per molto tempo;
  2. scegli sempre un’alimentazione che sia sana e variegata. La migliore dieta da seguire è quella mediterranea che prevede un giusto apporto di sostanze;
  3. non puoi pretendere da te stesso di ridurre di colpo le calorie che in genere si utilizzano. Prova con una riduzione moderata dell’apporto calorico. Questo è il principale motivo per cui in genere si consiglia di affidarsi a un esperto del settore;
  4. le barrette proteiche non sono solo per chi va in palestra, ma la giusta alternativa a quella voglia di dolce che potrebbe attanagliarti a una certa ora del giorno. Un prodotto che placa la tua voglia di dolce e il senso di fame, i tuoi alleati;
  5. combina allenamento cardio a quello che lavora sulla tua forza. Non mettere il tuo fisico a dura prova, non solo potresti esporti al rischio di infortunio, ma di fallimento nel tuo piano per raggiungere il peso ideale.

Calcolo peso ideale: conclusioni

Possiamo in chiusura di questa guida al calcolo peso ideale, dire che in effetti dare un valore di peso ideale non è che sia proprio così semplice. Il calcolo del peso ideale in fin dei conti si rivela molto più difficile di quello che si pensa, considerando che ciò che si può ottenere è solo un valore di riferimento, nulla di più.

In ogni modo sapere come si calcola il peso ideale è indispensabile per sapere entro quali gruppi di valori ci si deve muovere per avere un peso che si quello che riduce il rischio di malattie. Certo tenere in considerazione solo l’altezza non è la maniera giusta di agire, anche se controllare i centimetri del proprio girovita dà comunque indicazione su quello che è lo strato di grasso presente nella zona addominale.

Ricorda in ogni caso che il peso ideale dipende molto da te stesso, la domanda che ti devi porre è innanzitutto come ti senti, perchè solo in questa maniera potrai sapere di cosa hai bisogno. Non disdegnare poi l’aiuto di prodotti come integratori, ma conduci sempre una vita che sia la più sana possibile.

In ogni caso, anche se il calcolo peso ideale risulta a volte difficile è strettamente correlato alla salute dell’intero corpo, ecco perchè una valutazione per quanto individuale è indispensabile. Al bisogno ricordati sempre di rivolgerti agli specialisti.

Salutandoti ti invitiamo, se questo post ti è piaciuto, a seguirci il nostro blog oppure i nostri canali social.

Summary
Calcolo peso ideale: 5 consigli utili
Article Name
Calcolo peso ideale: 5 consigli utili
Description
Il calcolo peso ideale permette di avere un'idea precisa su quello che dovrebbe essere il peso da raggiungere al termine di uno sviluppo che si può definire armonico. È importante non confondere il peso ideale con il peso forma.
Author
Publisher Name
Kiloshape
Publisher Logo

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!