Come dimagrire in un mese? 3 approcci alimentari a confronto

Come dimagrire in un mese

Come dimagrire in un mese. Chiunque, almeno una volta nella vita, ha pronunciato la fatidica frase “da domani mi metto a dieta”.

I motivi variano da persona a persona. L’arrivo dell’estate e la sfida alla prova costume, un matrimonio o un evento in programma, o la semplice voglia di stare bene.

Così come possono essere tante le ragioni per perdere peso, anche i modi scelti per farlo sono diversi. Per prima cosa bisogna fissare un obiettivo temporale e magari pensare a “come dimagrire in un mese”.

Poi si cerca di stabilire un obiettivo quantistico, o per intenderci meglio, capire quanti kg perdere in un mese. Questa scelta è del tutto soggettiva, dipende dal punto di partenza e da quello di arrivo.

Calcolato il peso forma di ciascuno è possibile pensare, per esempio, a 3 diversi obiettivi quantistici:

  • come dimagrire 5 kg in un mese;
  • come dimagrire 10 kg in un mese;
  • come dimagrire 20 kg in un mese.

Fatto questo, non resta che scegliere il modo per raggiungere l’obiettivo. A prescindere da quanti kg si vogliono perdere, esistono diversi modi per come dimagrire in un mese.

Il metodo più corretto e valido per ogni tipo di obiettivo di perdita di peso, è quello di coniugare una sana ed equilibrata dieta alimentare a una frequente attività sportiva. Oltretutto, se si imparano determinate regole e abitudini di stile di vita, in poche occasioni si andrà a cercare un metodo per come dimagrire in un mese o in poco tempo.

Altro aspetto da non sottovalutare è pensare, in modo sbagliato, che qualsiasi dieta per come dimagrire in un mese sia valida per tutti. Il mondo è bello perché è vario, così come la stato di salute e benessere di ogni singola persona.

Una dieta per come dimagrire in un mese può non andare bene a tutti, ma bisogna considerare diversi fattori. Prima fra tutti lo stato di salute dell’organismo. Valutare con attenzione eventuali disturbi fisici o patologie, che possono essere più o meno importanti.

Anemia, diabete o intolleranze alimentari sono tutti esempi di disturbi da prendere in considerazione prima di cominciare un programma alimentare per come dimagrire in un mese.

Come dimagrire in un mese: meglio chiedere il parere di un nutrizionista?

Seppure il tempo è poco, un  mese vola in fretta, è sempre opportuno rivolgersi a un medico dietologo o un esperto nutrizionista per farsi aiutare in questo obiettivo. Proprio per quello che è stato appena detto, ogni medico valuterà lo stato di salute clinica del paziente.

come dimagrire 10 kg in un mese

Prima di consegnare un programma per come dimagrire in un mese, prescriverà una serie di accertamenti. Basta un esame al sangue per valutare alcuni valori fondamentali prima di iniziare una dieta per come in un mese.

Sia chiaro che rivolgersi a un esperto non è comunque obbligatorio. Se desideriamo perdere peso possiamo anche scegliere di agire autonomamente. Purché si prometta di fare attenzione ai primi campanelli d’allarme che nel corso di un programma possiamo avvertire.

Le diete per come dimagrire in un mese o in più tempo hanno tutte caratteristiche comuni, variando in un certo senso il tipo di approccio. Alcune possono essere troppo drastiche, altre troppo restrittive e altre noiose.

Capita di perdere peso velocemente, per poi ahimè riprenderli anche in misura superiore non appena si abbandona il piano alimentare.

I principali consigli da seguire per come dimagrire in un mese

Allo scopo di mantenere i risultati e successi raggiunti da un programma alimentare per come dimagrire in un mese, è opportuno cercare di seguire delle regole e delle abitudini che valgono sempre.

come dimagrire 5 kg in un mese

Ecco i principali consigli da tenere sempre a mente:

  • abbandonare l’idea che il digiuno possa essere una soluzione per come dimagrire in un mese o più tempo. Per stare bene e mantenersi in forma non si devono mai saltare i pasti, soprattutto quelli principali;
  • dobbiamo dire addio ai pranzi e cene veloci, ma prenderci del tempo per mangiare bene. Gli snack e i prodotti take away o tavola calda sono pieni di grassi e calorie;
  • rinunciamo alle bevande alcoliche ed evitiamo birra o vino al tavolo (ok, al massimo mezzo bicchiere di vino a pasto è tollerabile);
  • evitiamo tutte le bevande zuccherate e gassose;
  • beviamo tanta acqua, fino a 2 litri al giorno. Cerchiamo di bere frequentemente durante l’arco della giornata e lontano dai pasti principali;
  • consumiamo molta frutta e verdura;
  • introduciamo gli spuntini per spezzare la fame durante il giorno. Basta qualcosa di semplice da mettere in borsa o nello zaino, come un pacchetto di crackers, dei biscotti integrali o senza zucchero, una mela o una banana o della frutta secca;
  • cerchiamo di riposare e migliorare la qualità del nostro sonno. Se non dormiamo bene, il nostro malessere si ripercuoterà anche sullo stato mentale. Non avremo le energie per affrontare i regimi di una dieta per come dimagrire in un mese;
  • abbiniamo l’attività fisica come migliore alleata di qualsiasi obiettivo di perdita di peso.

Tre approcci diversi da seguire per come dimagrire in un mese

Passiamo, adesso, alla parte più interessante dell’articolo. Tenute a mente tutte le cose finora dette, proviamo a studiare tre tipi di approcci da seguire per come dimagrire in un mese. Si tratta di tre piani alimentari mirati alla perdita di peso e che si focalizzano su un determinato alimento.

come dimagrire 20 kg in un mese

Nello specifico si tratta di tre cibi quali il limone, il melone e il riso. Le loro proprietà coniugate a quelle di altri alimenti serviranno a raggiungere gli obiettivi prefissati.

Un alimento in particolare è più indicato rispetto a un altro in base a quanti kg si desidera perdere. Per esempio, il limone è ideale per chi desidera trovare un modo per come dimagrire 5 kg in un mese.

Entriamo nel dettaglio.

Come dimagrire 5 Kg in un mese con la dieta del limone

Il limone ha proprietà con effetti importanti per drenare e disintossicare l’organismo. Per questo motivo, se assunto il limone quotidianamente aiuta a liberare il corpo dalle tossine in eccesso.

come dimagrire 5 chili in un mese

Inoltre, associato ad altri cibi, permette di perdere il peso molto più velocemente e pertanto è possibile che si raggiunga prima l’obiettivo fissato. 

Chi sceglie di seguire la dieta del limone per come dimagrire 5 chili in un mese deve tener presente che si tratta di un regime ipocalorico. Questo significa che non si trovano molti alimenti da abbinare e in piccole quantità e porzioni.

Se in generale si intende perseguire l’obiettivo, è bene seguire un piano alimentare per come dimagrire 5 kg in un mese con l’aggiunta di qualche cibo più nutriente. E non proseguire oltre questo intervallo di tempo.

Ecco un esempio di menu giornaliero e una variante dello stesso. Mangiare ogni giorno la stessa cosa può diventare stressante e noioso, ma sono i sacrifici da fare se ci siamo chiesti “come dimagrire 5 kg in un mese”.

Al mattino appena svegli: bere un bicchiere di acqua tiepida con l’aggiunta del succo di un limone

Colazione: un vasetto di yogurt bianco 0,1% grassi o tipo greco, un cucchiaio di mirtilli o frutti di bosco, 2 cucchiai di cereali integrali e un bicchiere di latte di soia o di avena;

Spuntino: 10 mandorle pelate e un bicchiere di succo di frutta senza zuccheri aggiunti

Pranzo: 80 gr di pasta integrale condita con un cucchiaio di olio e verdure fresche e un bicchiere di limonata (acqua e succo di limone)

Spuntino: 2 biscotti integrali, due pomodorini di tipo Pachino e un bicchiere di acqua e limone

Cena: pesce azzurro o carni bianche condite con solo limone e contorno di verdure fresche bollite, una mela o un kiwi

Prima di andare a dormire: un bicchiere di acqua tiepida con succo di limone come al mattino

Variante menù piano alimentare/dieta del limone per come dimagrire 5 kg in un mese

Come dimagrire in un mese. L’alternativa alla dieta del limone per come dimagrire 5 kg in un mese si presenta solo ed esclusivamente nei pasti principali, pranzo e cena.

A pranzo invece della pasta si suggerisce un’insalata di quinoa  bollita condita con succo di limone, due fette di pane integrali o con farine di kamut/soia/avena e un vasetto di yogurt.

A cena invece del pollo o del pesce, un filetto di carne cucinato al forno. In tutti i pasti bisogna sempre bere un bicchiere di limonata.

La dieta del melone: come dimagrire 10 Kg in un mese

Come dimagrire in un mese. Così come il limone, anche il melone è un frutto dalle proprietà drenati e disintossicanti.

Il melone accelera il metabolismo e per tale ragione è ideale se si cerca un metodo per come dimagrire 10 kg in un mese. Anche perché una sola fetta di questo frutto basta per sentirsi sazi.

Anche in questo caso, il piano alimentare per come dimagrire 10 kg in un mese è abbastanza rigido. Si offre lo spunto di un menù giornaliero con indicazione di qualche variante per affrontare un duro mese di prova.

La colazione è sempre la stessa per tutto il periodo di prova per come dimagrire 10 kg in un mese, e anche gli spuntini.

Colazione: Bere un bicchiere di frullato di melone, aggiungendo a piacere altri frutti come albicocche, anguria o pesche + 2 fette biscottate integrali

Pranzo: due fette di pancarrè tostato e due fette di prosciutto cotto. Due cucchiai di gelato al melone

Spuntino: un vasetto di yogurt 0,1% di grassi o di tipo greco

Cena: insalata verde e 80 gr di spaghetti al pomodoro. Un centrifugato freddo di melone, limone e un cucchiaio di vaniglia in polvere

Variante menù piano alimentare/dieta del melone per come dimagrire 10 kg in un mese

Ecco alcune modifiche per pranzi e cene della dieta del melone per come dimagrire 10 kg in un mese

Pranzo: bresaola e rucola + macedonia di melone e frutta di stagione // prosciutto crudo e melone + succo di pompelmo o arancia rossa 

Cena: spaghetti alle vongole + due fette di melone a dadini con succo di limone // gnocchi al pomodoro + insalata verde con fiocchi di latte + macedonia di melone

La dieta del riso: come dimagrire 20 kg in un mese

Perché i Giapponesi sono magri? Facile, mangiano riso. Se desideriamo raggiungere il loro peso forma, dobbiamo introdurre il riso integrale oppure quello basmati, venere o rosso.

Questo tipo di piano alimentare si divide in 3 fasi per raggiungere l’obiettivo finale: come dimagrire 20 kg in un mese.

Come dimagrire in un mese. La prima fase è quella disintossicante in cui si perde maggiore peso e solitamente dura una settimana. Si concentra molto sul consumo di riso o alimenti a contenuto di amido per tutti i principali pasti della giornata (colazione, pranzo e cena).

Nelle successive settimane, il regime alimentare prevede di aumentare il consumo di calorie giornaliere fino a un totale di 1200. Se seguita con buona costanza, nonostante la noia di mangiare sempre riso, si arriva a perdere peso.

L’ obiettivo è come dimagrire 20 kg in un mese, ma poiché il consumo di riso è fondamentale. Per evitare problemi di stitichezza si consiglia di abbinare frutta e verdura a go go.

Ecco un esempio di menù giornaliero per come dimagrire 20 kg in un mese

Colazione: un bicchiere di latte di riso e due fette biscottate integrali con un cucchiaino di marmellata

Spuntino: un succo di spremuta di arancia e una galletta di riso

Pranzo: 60/80gr di riso integrale abbinate con abbondanti verdure crude

Spuntino: frutta di stagione

Cena: petto di pollo alla griglia con contorno di verdure crude + una fetta di pane integrale

Variante menù piano alimentare/dieta del riso per come dimagrire 20 kg in un mese

Come per gli altri approcci, si consigliano delle modifiche ai pasti del menù giornaliero ideale se ci cerca un modo per come dimagrire 20 kg in un mese.

Colazione: un vasetto di yogurt 0,1% di grassi o di tipo greco e un frutto di stagione

Spuntino: 3 biscotti secchi integrali (in commercio si trovano anche quelli di riso)

Pranzo: insalata di quinoa lessata e verdure cotte

Spuntino: un frutto di stagione e 4 noci

Cena: un trancio di merluzzo a vapore condito con solo succo di limone, accompagnato da uno spiedino di verdure grigliate (carote, zucchine e peperoni) e una fettina di pane integrale o di soia

Conclusioni

Qualunque sia il tipo di approccio scelto per come dimagrire in un mese, nessun risultato potrà essere raggiunto con successo se non si agisce con tenacia e costanza. 

Per saperne di più su come dimagrire in un mese seguite il nostro blog, oppure i nostri canali social!

Summary
Come dimagrire in un mese? 3 approcci alimentari a confronto
Article Name
Come dimagrire in un mese? 3 approcci alimentari a confronto
Description
Come dimagrire in un mese. Chiunque, almeno una volta nella vita, ha pronunciato la fatidica frase "da domani mi metto a dieta".
Author
Publisher Name
Kiloshape
Publisher Logo

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!