Come dimagrire? 3-2-1 andiamo a scoprirlo

come dimagrire

Il piano alimentare di due settimane per come dimagrire. L’estate si avvicina e vuoi prepararti al meglio alla prova costume? Stai cercando un modo per come dimagrire velocemente?

Sebbene il tempo stringe ed è arrivato il momento di stendersi sotto l’ombrellone, ho la soluzione giusta per te. Ti bastano 2 settimane: segui questi consigli per come dimagrire in fretta.

Il problema delle diete, per la maggior parte dei casi, è quello di essere troppo restrittive. Troppe limitazioni a determinati cibi e spesso le porzioni sono troppo ridotte. Il più delle volte questi metodi per come dimagrire in poco tempo funzionano.

Solo che non appena si abbandonano e si rallenta la presa, si rischia di tornare al punto di partenza e prendere anche qualche kg in più.

Oggi vorrei consigliarti un piano alimentare per come dimagrire da seguire per almeno due settimane. Mangerai qualsiasi cosa senza dover fare alcuna rinuncia al tuo cibo preferito. Si, troverai anche la pizza, perché anche il piatto più amato dagli italiani, è incluso per come dimagrire velocemente.

Prima di entrare dentro il programma alimentare per come dimagrire in due settimane, ho ancora dei suggerimenti da darti. Il primo consiglio è quello di rivolgerti sempre a un medico o un nutrizionista.

Chiarisci che stai cercando un modo per come dimagrire e spiega quali sono le tue esigenze. O meglio i tuoi obiettivi. Prima di iniziare a seguire una dieta per come dimagrire in fretta, qualsiasi esperto del settore ti suggerirà di eseguire degli esami del sangue.

Quali valori bisogna controllare prima di iniziare una dieta per come dimagrire?

Sicuramente il primo esame richiesto è quello dell’emocromo completo. Questo tipo di esame serve a controllare i livelli dei globuli rossi e bianchi. Nel primo caso si controlla il buon apporto di ossigeno nel sangue, nel secondo caso l’eventuale presenza di malattie o infezioni.

come dimagrire in poco tempo

I valori principali legati all’alimentazione per come dimagrire velocemente sono:

  • colesterolo (se i valori sono fuori norma e a livelli elevati, si consiglia di non mangiare molti latticini e formaggi);
  • trigliceridi;
  • transaminasi;
  • glicemia.

In alcuni casi, un nutrizionista potrebbe aggiungere anche un’analisi del sangue per riscontrare eventuali intolleranze alimentari. Oggi, molte persone soffrono di disturbi di celiachia. I soggetti celiaci devono evitare tutti gli alimenti a base di glutine.

Alcune volte questa intolleranza è subdola, creando dei gonfiori addominali. Spesso una persona prima di sapere di essere celiaca, cerca tutti i modi possibili per come dimagrire. Senza immaginare che l’origine di una pancia gonfia non sono i kg  di troppo, ma il glutine.

Alcuni aspetti del piano alimentare per come dimagrire

Il piano alimentare per come dimagrire che a breve ti suggerisco ti aiuterà a tornare nel tuo peso forma. Oltre a essere un buon modo per come dimagrire in fretta, è soprattutto uno stile di alimentazione sano.

come dimagrire velocemente

Una volta abituato a questo modo di mangiare, difficilmente abbandonerai il piano alimentare. Starai bene non solo con il corpo, ma anche con la mente. Il segreto per come dimagrire velocemente è saper associare i cibi. Imparato questo, non avrai difficoltà a gestire la cosa in autonomia.

Un altro aspetto importante di questo piano alimentare per come dimagrire è che non rinuncerai a nulla. A differenza di altre diete, potrai mangiare anche i carboidrati. Solitamente pane e pasta sono eliminati dalle diete per come dimagrire in fretta, ma in questo caso no.

Inoltre, le porzioni non sono ridotte drasticamente e ti alzerai da tavola sempre sazio. L’unica cosa richiesta per come dimagrire è sicuramente la costanza, la resistenza e la pazienza. Non possiamo pretendere di vedere i risultati dai primi giorni.

Ci vuole sempre del tempo, senza farsi scoraggiare. E già dopo due settimane si vedranno degli ottimi successi per come dimagrire in fretta.

Le regole per come dimagrire in fretta da seguire sono:

  1. non saltare mai i pasti;
  2. fare 5 pasti al giorno, compresi gli spuntini che sono molto importanti per spezzare la fame;
  3.  bere almeno 1,5 litri di acqua al giorno;
  4. mangiare la frutta lontano dai pasti principali (pranzo e cena);
  5. fare una buona colazione, come carica energetica della giornata;
  6. mangiare il contorno di insalate e verdure prima della pietanza principale.

Il piano alimentare delle due settimane per come dimagrire

Passiamo subito alla parte più importante dell’articolo: il piano alimentare delle due settimane per come dimagrire. Non ci sarà molta differenza da una settimana all’altra, solo qualche accorgimento o aggiunta.

come dimagrire in fretta

Per qualsiasi delle preparazioni indicate per come dimagrire ricorda:

  1. di usare poco condimento. Preferisci l’olio extra vergine di oliva e limitati massimo a due cucchiai;
  2. limita il consumo di sale;
  3. le porzioni di pasta sono tutte ridotte a 80 grammi e quelle di carne o pesce a 120 grammi;
  4. preferisci le farine integrali;
  5. se non l’hai ancora provato, inserisci al piano alimentare per come dimagrire in fretta la soia o l’avena. In commercio trovi molte bevande o cibi a base di queste sostanze, come latte e carni.

Settimana 1 – piano alimentare per come dimagrire

Lunedi

  • Colazione: the caldo o freddo senza zucchero, 3 fette biscottate con un cucchiaino di marmellata o miele.
  • Spuntino: frutta di stagione o yogurt magro 0,1% di grassi.
  • Pranzo: Riso o spaghetti spezzati con legumi o verdure cotte
  • Spuntino: frutta di stagione o biscotti Pavesini
  • Cena: insalata di ciliegino e finocchio, petto di pollo grigliato, 2 fette di pane di semola o integrale

Martedì

  • Colazione: un bicchiere di succo di frutta fresco e 2 toast con un cucchiaino di marmellata
  • Spuntino: 10 mandorle o 5 noci
  • Pranzo: insalata mista carote e radicchio, 3 fette di bresaola e fiocchi di latte, 3 fette di pane di semola o integrale
  • Spuntino: frutta di stagione
  • Cena: spinaci o verdure lesse, zuppa di zucca o piselli, 2 fette di pane di semola o integrale

Mercoledì

  • Colazione: yogurt magro 0,1% di grassi e 40 grammi di cereali integrali
  • Spuntino: Crackers
  • Pranzo: insalata di verza e finocchio, riso o pasta con lenticchie
  • Spuntino: frutta di stagione
  • Cena: radicchio e verdure grigliate, bistecca di manzo o involtini di carne, 2 fette di pane di semola o integrale

Giovedì

  • Colazione: un bicchiere di succo di arancia fresco e un plum-cake
  • Spuntino: una banana
  • Pranzo: insalata di rucola, carote e ciliegino, tonno al naturale sgocciolato, 3 fette di pane di semola o integrale
  • Spuntino: 2 gallette di riso
  • Cena: broccoli o cavolfiore lessi, coniglio o tacchino grigliato, 2 fette di pane di semola o integrale

Vediamo invece nel week end cosa poter mangiare

come faccio a dimagrire

Venerdì

  • Colazione: una tazza di latte di soia o di riso, 3 biscotti secchi integrali senza zucchero
  • Spuntino: frutta di stagione
  • Pranzo: contorno di verdure, pasta al pomodoro e melenzane grigliate
  • Spuntino: yogurt magro 0,1% di grassi
  • Cena: passato di verdure o minestrone, crostini di pane di semola integrale (2 fette)

Sabato

  • Colazione: yogurt magro 0,1% di grassi, 2 toast e un cucchiaino di marmellata o miele
  • Spuntino: frutta di stagione
  • Pranzo: spinaci o verdure in padella, pesca spada o branzino grigliato, 2 fette di pane di semola o integrale
  • Spuntino: cracker o frutta secca
  • Cena: insalata mista e pizza margherita

Domenica

  • Colazione: un bicchiere di succo di arancia fresco, 3 fette biscottate con un cucchiaino di marmellata
  • Spuntino: frutta di stagione
  • Pranzo: insalata di iceberg e carote, pasta con il sugo, secondo di pesce (preferibilmente) o di carne
  • Spuntino: frutta di stagione o biscotti Pavesini
  • Cena: zuppa di cerali e farro, 2 fette di fesa di tacchino

Piano alimentare della seconda settimana

La seconda settimana per come dimagrire non è molto diversa. Puoi aggiungere alla pizza del sabato le verdure grigliate e sostituire qualche colazione con una granita rigorosamente al limone.

Puoi variare i condimenti delle insalate e puoi invertire i giorni, così come i pasti di uno stesso giorno. Significa che puoi alternare un pranzo con una cena, ma non modificare le associazioni. Se desideri ottenere dei risultati per come dimagrire devi attenerti a questo piano alimentare.

Le verdura e la frutta non vanno pesate nè misurate. Sono alimenti che si possono mangiare a piacimento senza superare il limite di ragionevolezza. Gli eccessi sono sempre dannosi. Puoi sostituire il condimento di olio con altri alimenti.

Limone, aceto, salsa di soia e tutti i tipi di spezie possono essere usati per sostituiti per come dimagrire velocemente. Segui le tue preferenze e i tuoi gusti e vedrai che possono diventare degli ottimi abbinamenti per esaltare i sapori. Fare una dieta per come dimagrire non significa mangiare senza sapore.

I metodi di cottura sono essenziali per come dimagrire e per evitare un apporto calorico extra. Per i piatti di carne o di pesce sono consigliati le cotture alla griglia, in padella, al forno , in umido o lessati.

Stessa cosa vale per i piatti di verdure. Se desideri ottenere buoni risultati per come dimagrire in poco tempo evita i soffritti per la preparazioni di sughi o cibi complessi.

Altri metodi e consigli utili per come dimagrire

Una corretta alimentazione è sintomo di benessere corporeo e mentale. Ti accorgerai che una volta seguito questo piano alimentare per come dimagrire in fretta, otterrai altri benefici. Prima di tutto noterai di non sentirti stanco e affaticato.

Non avvertirai il senso di spossatezza o soffrirai di emicranie. Un buon piano alimentare per come dimagrire velocemente ti aiuterà a riposare meglio, riducendo tutti i possibili disturbi del sonno.

Un buon piano alimentare per come dimagrire da solo non basta. Non si può pensare di ottenere buoni risultati se non si associa una giusta attività fisica. Solo l’azione sinergica di un corretto piano alimentare e l’esercizio fisico costante permette di avere risultati significativi in termini di riduzione del peso.

Ecco perchè è bene praticare sport almeno 3 volte a settimana. L’attività fisica non deve essere di tipo intensivo. Lo scopo iniziale per come dimagrire velocemente è di fare una pratica cardio piuttosto che aerobico.

Se andiamo in palestra o pratichiamo sport all’aperto, come corsa o camminata veloce, dobbiamo sempre tenere sotto controllo la frequenza cardiaca. Per bruciare i grassi, la frequenza  non deve mai superare i 120 battiti al minuto. La maggior parte degli attrezzi delle palestre, come tapis roulant e cyclette hanno i misuratori sulle maniglie di presa. Altrimenti procurati un cardiofrequenzimetro da indossare al polso.

Se sei un soggetto già allenato, potresti passare ad un allenamento un pò più intensivo. Potresti concederti 10 minuti al giorno per come dimagrire in fretta. Online trovi molti consigli di allenamento o video di personal trainer. Potresti scaricare anche delle app sul tuo smartphone e seguire un percorso sportivo per come dimagrire.

Ti lascio un suggerimento di allenamento.

Percorso work out per dimagrire

Questo percorso per come dimagrire in poco tempo ti aiuterà ad avere un corpo tonico. Allenerai ogni parte del corpo, dalle braccia alle gambe e soprattutto i glutei.

Questo circuito per come dimagrire in fretta è composto da mini esercizi di 30 secondi, con una pausa di 10 secondi.

Ti servirà:

  •  un tappetino o un materassino;
  • un asciugamano;
  • un paio di scarpe da running;
  • abbigliamento: pantaloncini e top.

Dopo un breve riscaldamento, segui questa sequenza per come dimagrire in poco tempo:

  • Esercizio 1 – apri e chiudi le gambe divaricandole. Per un allenamento più intensivo e agevolare come dimagrire velocemente, esegui l’esercizio saltellando.
  • Esercizio 2 – esegui degli squat per 30 secondi. Ricorda di mantenere la schiena dritta e in linea con le ginocchia.
  • Esercizio 3 – esegui dei burpees. Ti basta tenere le ginocchia in appoggio e fare delle flessioni con le braccia. Per un allenamento intensivo per come dimagrire potresti tra una flessione e l’altra, metterti in piedi e fare un piccolo saltello.
  • Esercizio 4 – siediti a terra assumendo una posizione quanto più simile a una C. Contrai l’addome e solleva in modo alternato le ginocchia al petto.
  • Esercizio 5 – fai due saltelli laterali e poi uno squat. Destra e sinistra.
  • Esercizio 6 – siediti a terra appoggiando mani e piedi. Solleva solo i glutei per creare un ponte.
  • Esercizio 7 – sdraiati a terra a pancia a sotto e sollevati con braccia e gambe. Se non riesci puoi tenere i gomiti appoggiati, ma è comunque un esercizio utile per come dimagrire in poco tempo.
  • Esercizio 8 –  dalla stessa posizione precedente, solleva la gamba destra.
  • Esercizio 9 – stesso esercizio 8, sollevando la gamba sinistra.
  • Esercizio 10 – corri sul posto portando le gambe al petto.
  • Esercizio 11 – fai un affondo dietro con la gamba destra seguito da uno squat.
  • Esercizio 12 – ripeti lo stesso esercizio con la gamba sinistra.
  • Esercizio 13 – sdraiati lateralmente sul tappetino e solleva la gamba la sinistra verso l’alto.
  • Esercizio 14 – stesso esercizio, sollevando la gamba destra.

Stretching finale per allungare i muscoli.

Adesso siamo sicuri che saprai come dimagrire e ti invitiamo per ulteriori consigli a seguire il nostro blog o i nostri profili social.

Summary
Come dimagrire? 3-2-1 andiamo a scoprirlo
Article Name
Come dimagrire? 3-2-1 andiamo a scoprirlo
Description
Il piano alimentare di due settimane per come dimagrire. L'estate si avvicina e vuoi prepararti al meglio alla prova costume?
Author
Publisher Name
Kiloshape
Publisher Logo

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!