Crema brucia grassi: 1 ricetta home made

Crema brucia grassi

La crema brucia grassi in linguaggio specifico viene anche definita crema termogenica. Essa è in grado di esprimere tutto il suo potenziale semplicemente con applicazione topica.

Cosa vuol dire questo? Semplicemente che le creme brucia grassi dovrebbero essere applicate a livello della cute. Il loro compito? Quello di andare a rimodellare delle specifiche parti del corpo andando a sciogliere gli accumuli di grasso.

Fino a qui ci sembra molto chiaro, se non fosse per la diffidenza che in molti nutrono nei confronti della crema corpo brucia grassi. Forse sono ancora troppo le domande in merito che vanno ad alimentare un notevole scetticismo.

Insomma in altre parole, non tutti sono convinti della reale efficacia della crema brucia grassi. Probabilmente perchè non tutti la conoscono.

Come al solito grava su di noi il bisogno di chiarire le idee. Non vogliamo certo convincere te che ci stai leggendo ad utilizzarla, ma ti vogliamo fornire qualche indicazione in più.

Crema brucia grassi: cos’è

Iniziamo in maniera molto banale andando a coprire cos’è la crema brucia grassi. Allora ti forniamo una bella definizione che siamo sicuri che gradirai.

creme brucia grassi

Le creme brucia grassi sono conosciute anche come creme termogeniche. Si tratta di un prodotto di cosmetica che deve essere applicato sulla superficie della pelle e che agendo dall’esterno è in grado di assottigliare gli strati di grasso in maniera localizzata.

Insomma non si tratta di un prodotto brucia grassi che agisce a livello generale su tutto il corpo. La sua azione si focalizza prettamente nella zona in cui viene generosamente applicata.

Sai cosa è in grado di fare la crema brucia grassi? Semplicemente di dare un’accelerata al metabolismo.

Dopo l’applicazione il prodotto sprigiona una certa dose di calore. Tale evento va ad influire sul metabolismo lipidico.

Come dici? Vorresti conoscere la composizione della migliore crema brucia grassi addome? Per questo sappi che ne parleremo in maniera più approfondita tra poco.

Al momento ti sarà sufficiente sapere che la composizione della maggior parte delle creme brucia grassi, si basa su elementi di origine naturale. Il loro compito è quello di agire nelle zone del corpo più soggette all’accumulo di grasso e quindi:

  • pancia;
  • fianchi;
  • cosce;
  • braccia.

La formazione del grasso localizzato

Ok sì, certo possiamo agire sul grasso localizzando utilizzando la crema brucia grassi. Ma perchè si forma questo strato che tutti combattono? Uno schermo di madre natura? Non proprio.

crema brucia grassi addome

Come sempre l’accumulo di grasso superfluo è figlio di uno stile di vita completamente sbagliato. Una dieta che non è equilibrata, povera di ciò che realmente serve e ricca di grassi e zuccheri.

L’accumulo di grasso che si concentra in determinate zone del corpo si chiama lipoproteinlipasi. Questo favorisce la composizione di strati di grasso.

Se vuoi sapere quali sono le zone del corpo in cui questo accumulo avviene, beh dovresti proprio dare un occhio alla genetica. Quindi controlla se tua mamma ha un po’ di pancetta e scoprirai che probabilmente presto l’avrai anche tu.

In maniera molto generale possiamo affermare che le donne accumulano rotondità nella zona del seno, glutei e fianchi. Gli uomini invece sulla zona dell’addome.

Ecco spiegato per quale motivo soprattutto per gli uomini la migliore crema brucia grassi addome può essere una vera e propria salvezza. Questo non vuol certo dire che per le donne la crema brucia grassi non abbia effetto, ma va scelta in maniera specifica.

Crema brucia grassi: principi attivi

A questo punto sarebbe interessante sapere cosa rende le creme brucia grassi così efficaci. Senza ombra di dubbio la loro composizione.

migliore crema brucia grassi addome

Ciò non è però sufficiente, si rivela indispensabile, innanzitutto la costanza nell’applicazione e poi anche una dieta sana ed equilibrata e lo svolgimento di attività fisica. Inutile nasconderci, stiamo parlando di una crema corpo brucia grassi, non di una pozione magica.

I principi della crema brucia grassi vanno ad agire sul metabolismo basale. Si va dunque a stimolare la termogenesi che altro non è se non la capacità del corpo di produrre calore.

Agendo in questa maniera si vanno a bruciare le riserve di grasso che naturalmente si hanno. In altre parole, i principi attivi delle crema brucia grassi sono sostanze in grado di stimolare la produzione di energia.

In genere si ha:

caffeina: tende ad aumentare il metabolismo corporeo, favorendo l’ossidazione degli acidi grassi. È contenuta sia nel caffè che nel guaranà;

antiossidanti: che spesso si presentano sotto forma di tè verde. Permettono di drenare i liquidi in eccesso;

-sinefrina: altra sostanza che stimola il metabolismo basale. È presente nell’arancio amaro.

Ricordiamo a tal proposito che il reale effetto dei principi attivi contenuti all’interno della crema corpo brucia grassi, è stato studiato. È dunque provato che sono in grado di aumentare il metabolismo basale del 15%.

Ingredienti aggiuntivi

Ma la composizione di queste creme non è ancora completa. Se quelli indicati in precedenza sono i principi attivi in grado di andare ad agire sul grasso, ce ne sono altri con compiti altrettanto importanti.

crema corpo brucia grassi

Alcuni elementi vanno dunque a levigare e rassodare la pelle, per evitare le fastidiose smagliature tipiche delle perdite di peso.

Tra gli altri ingredienti troviamo:

  • acido glicirretico: è contenuto naturalmente nella liquirizia e riduce il grasso che si accumula sottopelle;
  • olio di andiroba: si estrae da una particolare mandorla che cresce nella zona della foresta amazzonica e lavora per ridurre gli enzimi che stimolano la formazione di lipidi;
  • flavonoidi del ginkgo biloba: un cacao che agisce tonificando la pelle grazie alla stimolazione della microcircolazione.

Crema brucia grassi: benefici

Ecco forse, la parte della nostra guida che ti interessa maggiormente, quella che ti permette di comprendere se la crema brucia grassi funziona veramente. A dire il vero, questo prodotto è stato al centro di non poche discussioni.

In fondo però, possiamo pur sempre affermare che non c’è un prodotto dimagrante che non faccia parlare di se. Sappiamo bene che il mondo si divide tra fiduciosi e scettici.

Ebbene non sono pochi coloro che ancora credono che la crema brucia grassi non porti nessun beneficio. Ma siamo sicuri che sia così? O semplicemente non hanno trovato la miglior crema brucia grassi e si sono affidati al primo prodotto che hanno trovato?

Infatti andando a studiare la situazione in maniera approfondita possiamo affermare che innanzitutto la crema corpo brucia grassi é in grado di ridurre il grasso su pancia, cosce e fianchi. E già questo sarebbe sufficiente per dire che veramente funziona.

Come già detto si tratta di creme termongeniche che sono in grado di spingere l’organismo a produrre più calore. Questo innalzamento porta a bruciare i grassi ed apparire fin da subito più snelli, levigati e scolpiti.

In altre parole possiamo di certo affermare che le creme brucia grassi non vanno a creare dei nuovi meccanismi. Ma si insinuano in quelli che il corpo conduce in maniera naturale, andandoli a migliorare.

Insomma una sveglia per il tuo corpo, ci sembra chiaro questo. Questo vale in maniera particolare per la migliore crema brucia grassi addome a base di caffeina.

Stop alla cellulite

Ebbene adesso mi rivolgo a te, cara donna che mi stai leggendo. Quanti prodotti hai provato contro ala buccia d’arancia fino ad oggi?

Credo veramente tanti vero? Quanti risultati tangibili hai avuto? Forse pochi altrimenti non saresti qui a cercare dei nuovi rimedi.

La crema brucia grassi è in grado non solo di agire sui meccanismi che portano al disciogliersi dello strato adiposo. Ma stimola la microcircolazione, questo vuol dire che la tua pelle apparirà più soda.

Un meccanismo che va ad intervenire sul ristagno di liquidi che è la principale causa della cellulite. Dovevamo proprio arrivare noi a darti una soluzione.

Crema al peperoncino fai da te

Ebbene il peperoncino è un ottimo rimedio contro la buccia d’arancia. Sappiamo bene che in linea generale il peperoncino è un elemento che aiuta il nostro corpo.

Esattamente come avviene per le creme brucia grassi, esso agisce sulla microcircolazione, migliorando il tuo aspetto. E se ti dicessi che puoi produrre una crema corpo brucia grassi home made? Ti occorrono:

  • peperoncino;
  • c’era d’api;
  • olio di oliva.

La preparazione è elementare anche se lunga. Innanzitutto all’interno di un contenitore di vetro devi sminuzzare il peperoncino, poi ricoprirlo con l’olio di oliva.

Ciò che si ottiene deve essere lasciato in macerazione per circa 1 mese. Trascorso tale tempo puoi passare al filtraggio dell’olio eliminando i residui di peperoncino.

Aggiungi poi la cera d’api che avrai fatto sciogliere a bagnomaria e amalgama il tutto. per ridurre la cellulite è sufficiente applicare il composto ottenuto 1 volta a settimana con dei movimenti circolari.

Semplice vero? Vi assicuriamo che 1 mese di attesa ne vale la pena.

Crema brucia grassi: chi la ama e chi la odia

Lo abbiamo accennato in precedenza e lo ribadiamo, ad essere sinceri non sono pochi coloro che sono fermamente convinti che la crema brucia grassi non funzioni. Gli stessi studi scientifici in materia si dividono.

Mentre alcuni di loro affermano la reale utilità dell’utilizzo delle creme brucia grassi. Altri invece affermano che in alcun modo le creme termogeniche sono in grado di sciogliere il grasso sottocutaneo.

In realtà la crema brucia grassi funziona il proporzione al fatto che non si tratta di un prodotto miracoloso. Non ci si può certo aspettare di diventare Naomi Campbell solo spalmandosi un po’ di crema al giorno.

Questo soprattutto perchè il loro utilizzo per bruciare le calorie deve essere associato a delle attività che permettano tale processo. Quindi la crema brucia grassi senza una dieta equilibrata e dell’attività fisica, può ben poco.

Non fare il pigro, per perdere peso, centimetri e vedere il tuo corpo migliorato devi innanzitutto dedicarti a una dieta che sia sana. Evita tutti i grassi e gli zuccheri, almeno il più possibile e ripiega sulle proteine.

Concediti poi della sana attività fisica almeno 3 volte a settimana, non dimenticare che proprio questa agisce anche sul buon umore e abbatterai il livello di stress. La stanchezza non solo può essere causa dell’aumento di peso, ma anche della scarsa luminosità della tua pelle.

Tutto ciò è dimostrato da studi scientifici mirati.

Controindicazioni

Tasto dolente? Vediamo.

La crema brucia grassi in alcuni casi può causare rossore nelle zone del corpo in cui viene applicata. Tale effetto in genere è il risultato dell’azione dei principi attivi.

Ricordiamo che il funzionamento di queste creme avviene grazie all’aumento della temperatura corporea, quindi il rossore può essere naturale. C’è però un ma, purtroppo i principi attivi in esse contenute spesso sono causa di irritazioni e allergie.

Inoltre alcune sostanze che si trovano anche nella migliore crema brucia grassi addome, vanno a stimolare il sistema simpatico. Insomma uno stimolante dell’adrenalina.

Proprio per questo motivo se ne sconsiglia l’assunzione a:

  • chi soffre di ipertensione;
  • patologie alla tiroide;
  • gravidanza.

L’adrenalina va ad aumentare il ritmo cardiaco e favorisce la contrazione dei vasi sanguigni. Si tratta poi di sostanze ricche di iodio che interferisce con la funzione tiroidea.

Anche se l’effetto delle creme cutanee è minore rispetto a prodotti che vengono ingeriti, in stato di gravidanza, si consiglia sempre di consultare il proprio medico prima dell’utilizzo.

Creme brucia grassi: come si utilizzano e conclusioni

Abbiamo già visto come la semplice applicazione della crema brucia grassi, nulla può se non viene affiancata da una dieta sana e da attività fisica. Allo stesso modo, non si può avere l’effetto sperato se non si ha costanza nell’applicazione.

Le creme brucia grassi devono essere applicate 2 volte al giorno. La mattina dopo la doccia e la sera poco prima di andare a dormire.

Una maggiore forza alla sua azione la conferisce l’utilizzo di prodotti esfolianti durante la doccia. In questa maniera la pelle è libera da impurità e pronta ad accogliere la crema brucia grassi.

Quando si è finalmente raggiunti i risultati sperati, ecco il momento in cui si deve passare a un utilizzo di mantenimento per cui è sufficiente l’applicazione 1 volta al giorno. In genere si consiglia l’utilizzo sempre al mattino, in modo tale che le sostanze che stimolano l’adrenalina non interferiscano con il riposo notturno. Semplice ed efficace.

Salutandoti ti invitiamo, se questo post ti è piaciuto, a seguirci il nostro blog oppure i nostri canali social.

Summary
Crema brucia grassi: 1 ricetta home made
Article Name
Crema brucia grassi: 1 ricetta home made
Description
La crema brucia grassi in linguaggio specifico viene anche definita crema termogenica. Essa è in grado di esprimere tutto il suo potenziale semplicemente con applicazione topica.
Author
Publisher Name
Kiloshape
Publisher Logo

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!