Donne obese nel mondo: 2 rimedi da adottare

Donne obese

Ciao e bentornata sul nostro blog, questo articolo come molti altri del nostro blog è dedicato completamente alle donne, più in particolare oggi parleremo delle donne obese e delle varie patologie da questa condizione potrebbe essere causata.

Inoltre quello a cuoi vorremmo prestassi particolare attenzione sono le donne obese in gravidanza, questa condizione patologica, infatti, non mette in pericolo solo le donne obese ma anche il bambino che sta per arrivare.

Se sei anche tu una donna con questa malattia e non sai da dove derivano tutti quei chili eccessivi che hai indosso, ti consigliamo di andare subito dal medico e dal nutrizionista per capire quale sia il percorso da seguire e se ci sono delle abitudini sbagliate che fanno parte della tua quotidianità.

Molto spesso, involontariamente, seguiamo dei regimi alimentari sbagliati oppure potresti avere una vera e propria patologia che hai trascurato per anni, di conseguenza ne deriva che è possibile scoprire di che malattia si tratta ed eventualmente iniziare a seguire una terapia che possa rimettere tutto al proprio posto.

L’obesità è una malattia del benessere che spesso sfocia anche in altre problematiche come per esempio quelle psicologiche che col passare del tempo ti potrebbero far chiudere in te stessa o peggio ancora rinchiuderti in casa.

Iniziando a vivere come quelle persone che vedi nei programmi televisivi con vite al limite dell’immaginabile. Se non vuoi far parte di questa categoria di donne obese continua a leggere questo articolo e scoprire di più.

Guarire si può e si può anche cercare uno stile di vita migliore.

Donne obese: c’è l’obesità?

Come abbiamo già detto nella nostra introduzione l’obesità è una malattia del benessere, ma questa particolare condizione che porta a far diventare le donne obese è anche figlia delle cattive abitudini alimentari, molto frequenti nelle classi sociali povere .

donne obese in gravidanza

Pensa che negli Stati Uniti la stragrande maggioranza di donne obese si trova nei gruppi di persone afroamericane.

Il patologico accumulo di peso legato alle donne obese è una faccenda molto complessa e multidisciplinare, nonché tema delicatissimo da trattare.

Per porre rimedio a questa condizione bisogna adottare uno stile alimentare sano con una dieta bilanciata, dell’esercizio fisico, supporto psicologico e quasi sempre la chirurgia.

Si definisce più in generale obesità tutto l’accumulo patologico di peso corporeo dovuto alla presenza di tassi di grasso eccessivi. L’obesità viene calcolata tramite l’indice di massa corporea e rientrano in questo range le persone che hanno una misurazione tra i 30 e oltre i 40.

Quando una donna rientra in questo range dell’IMC allora è classificabile come obesa ed è per questo un chiaro indice della presenza della malattia.

Devi sapere che non esistono solo donne obese ma anche moltissimi bambini soffrono di questa grave patologia, il che a volte, è molto più pericolosa per loro che per te.

In Italia una recente ricerca ha stimato che circa il 15% dei bambini con un’età compresa tra i sei e i dodici anni soffre di obesità o è in sovrappeso. I picchi più critici raggiungono anche il 26% per il sovrappeso e il 6% per quanto riguarda l’obesità.

Donne obese: le cause

Contrariamente a quello che pensa la gente comune e cioè che le donne obese tendono ad abbuffarsi di cibo in realtà la condizione della patologia deriva da seri problemi e le cause dell’obesità possono essere moltissime.

La più diffusa è sicuramente la cattiva alimentazione e la scarsa attività fisica, ma l’origine dell’obesità più nascondersi anche nei problemi endocrini. Cioè le ghiandole non producono le sostanze adatte alla liquefazione dei lipidi, che di conseguenza si depositano nel corpo.

donne obese in gravidanza

Anche gli antipsicotici e gli antidepressivi possono portare all’obesità, come molti altri farmaci. I problemi delle donne obese possono essere appunto di carattere psicologico che di conseguenza vedono il cibo come alternativa alla felicità.

Crescere in ambienti sbagliati dove viene incoraggiata l’assunzione di cibo e la vita sedentaria senza promuovere l’attività fisica possono a lungo andare portare all’obesità o nel caso meno grave al sovrappeso.

Ma attenzione perché anche se non sei obesa e sei solo in sovrappeso, il passo da una condizione all’altra è davvero breve, inoltre, il fatto che tu non sia obesa ma solo in sovrappeso non ti esclude da eventuali problematiche che queste due condizioni possono portare con il passare del tempo.

Ti ricordiamo, inoltre, che questo articolo è scritto solo a scopo informativo, non vogliamo certo sostituire il tuo medico o un bravo nutrizionista. Quindi cerca di prendere tutte le informazioni che ti stiamo dando con le pinza e se hai dubbi sulla tua condizione fisica vai dal medico.

I sintomi delle donne obese

Il primo sintomo nelle donne obese, ma anche negli uomini obesi e nell’obesità infantile ovviamente si più ritrovare nell’aumento di peso che si trova oltre i livelli prestabiliti nelle tabelle dell’indice di massa corporea.

Inoltre è possibile riscontrare anche fiato corto, un facile affaticamento, difficoltà nei movimenti, dolori articolari di vario genere, tachicardia e pressione elevata.

donna più obesa del mondo

Nei casi gravi o molto gravi, trascurati e mal curati e in cui è presente la dislipidemia o pressione alta, l’eccesso di pelle più scatenare brutte infiammazioni, sviluppo di infezioni dovute ai funghi, ictus, infarti, trombosi e anche aneurismi.

Diagnosticare l’obesità non è solo un fatto di controllare e verificare l’indice di massa corporea, infatti, i medici delle donne obese dovranno tenere in considerazione anche il comportamento alimentare che molto spesso viene diagnosticato tramite un diario della paziente sotto esame.

Una volta effettuata la diagnosi si dovranno fare degli accertamenti per verificare che la patologia non stia andando a creare ulteriori danno irreversibili come le malattie che ti abbiamo elencato poco fa.

In questo modo non si farà solo la diagnosi ma potranno essere controllati anche tutti i sintomi ed evitare un peggioramento drastico, con gravi conseguenze tra cui anche la morte.

Detto ciò però non allarmarti perché le donne obese è assolutamente possibile, andiamo a vedere nel dettaglio nel prossimo capitolo come sventare il peggio e come poter guarire da questa patologia di bellezza, che molto spesso ti ha anche messa a disagio.

La cura delle donne obese

Come ti abbiamo già detto curare le donne obese è assolutamente possibile e fattibile anche se il percorso sarà sicuramente duro, complicato ma necessario. Inoltre, dovrai contattare numerosi specialisti il primo sarà sicuramente un nutrizionista o dietologo.

donna più obesa del mondo

Questi specialisti del settore non dovranno far altro che farti iniziare il percorso nel modo giusto, ovviamente il dietologo penserà a darti una dieta del tutto personalizzata, rigorosa ed ipocalorica, che ridurrà il complessivo apporto di cibo e migliorerà la nutrizione.

Sembra assurdo da pensare ma la maggior parte delle persone affette da obesità sono malnutrite perché hanno carenza di vitamine e minerali che risultano fondamentali per l’alimentazione.

Subito dopo dovrai contattare un esperto di sport per iniziare un allenamento costante che porti a perdere peso e massa grassa depositata. Le attività sportive consigliate in questo caso sono attività aerobiche come: nuovo, corsa e bicicletta.

Sono molto utili anche i percorsi personalizzati in palestra con il sollevamento pesi, purché seguiti da un esperto in materia che possa dare i giusti esercizi e posa anche controllarne il corretto svolgimento.

Avrai bisogno anche uno specialista della mente umana, anche se hai dei pregiudizi sugli psicologi, il nostro pensiero è che tutti ma proprio tutti dovremmo andare in terapia. Infatti lo scopo di questo professionista è farti comprendere l’importanza del tuo nuovo stile di vita e ridurre lo stress che questa particolare patologia porta con se.

Sono molte infatti le donne obese vittime di bullismo e prese in giro che possono portare alla depressione, ansia e di conseguenza una mancata cura della propria persona. La mission dello psicologo in questo caso è aiutare il paziente in questo percorso di rinascita.

Donne obese in gravidanza: cosa devi sapere

Le donne obese sono esposte ad un elevato rischio di complicanze soprattutto quando si tratta di donne obese in gravidanza che potrebbero avere delle complicazioni molto serie non solo durante tutto il periodo della gestazione ma anche durante il parto.

Le donne obese in gravidanza potrebbero sviluppare il diabete gestazionale, il preeclampsia e anche difetti di nascita nel bambino ma anche apnea nel sonno.

Le donne obese che presentano il diabete gestazionale possono ovviamente indurlo anche ai loro bambini e sono ad alto rischio di diabete tipo due. Aumenta anche il rischio di non poter effettuare un parto naturale e quindi di conseguenza si dovrà ricorrere a un cesareo.

Anche il preeclampsia è una problematica molto seria da tenere in considerazione in quanto, causa ipertensione che può portare a dei seri problemi di salubrità al fegato e insufficienza renale. Il rischio di sviluppare questa malattia è causato anche dall’apnea del sonno durante la gravidanza.

L’apnea del sonno può causare anche dei seri problemi al cuore e ai polmoni oltre che causare una fatica estrema per il corpo.

Le donne obese  durante la gravidanza possono causare dei danni non indifferenti al bambino che potrebbe andare in sofferenza fetale.

Ma di questo parliamo meglio nel prossimo capitolo, quindi continua a leggere per scoprire tutto quello che c’è da sapere.

Donne obese durante la gravidanza e la donna più obesa del mondo

Le donne obese durante la gravidanza sono ad alto rischio di aborto, rispetto alle donne che rientrano nel normopeso. La condizione patologica di obesità, inoltre, influisce anche sul parto prematuro, il feto può nascere morto.

Può accadere anche di prolungare troppo il parto, con svariate emorragie interne che sono pericolose sia per la donna che per il feto stesso. Inoltre, devi sapere che i figli delle donne obese hanno molta più probabilità di essere obesi anche loro in futuro, quindi è bene stare attente.

Ma possono anche sviluppare difetti alla nascita di tipo neurale, ecco perché è importante per le donne obese essere costantemente sotto controllo durante la gravidanza e fare sempre una sana dieta e una corretta alimentazione associata all’allenamento fisico.

C’è da dire anche che una delle condizioni peggiori che abbiamo mai visto riguarda Eman Ahmed Abd El Aty, la donna più obesa del mondo, un’egiziana di 37 anni morta qualche anno fa. Il suo peso è stata anche la sua condanna.

Pesava 500 chili e anche se si era sottoposta ad un intervento chirurgico qualche mese prima della sua morte facendole perdere all’incirca 257 chili, il destino non ha avuto pietà per lei. Eman è morta in un letto di ospedale a causa di complicazioni al cuore e ai reni dovuti proprio al suo peso.

Non è stato facile per lei vivere quella vita ma nonostante questo ci sono delle foto di Eman che mostra un fantastico sorriso pieno di speranza.

Donne obese in conclusione

La dieta per le donne obese è rappresentata da un regime alimentare che favorisce ovviamente la riduzione del peso ripristinando anche l’omeostasi metabolica che non incide mai sotto nessun punto di vista sulla salute dell’obeso in questione.

La dieta per l’obesità deve essere educativa, perché al termine della terapia dovrai sapere come mangiare e come mantenere la forma, senza il supporto di nessuno contando solo ed esclusivamente sulle tue forze.

Questa introduzione ti fa capire che sono totalmente abolite le diete estreme dove si prevede l’eliminazione dei carboidrati e quelle chetogeniche proprio per questo possiamo dire che la dieta per l’obesità ha fondamenti etici e metodologici.

Ti ricordiamo che non devi assolutamente intraprendere una dieta fai da te trovata su internet o su qualche canale o gruppo social, ma piuttosto vai dal medico o meglio ancora da un nutrizionista e cerca il percorso più adatto a te.

Non lasciarti andare solo perché rientri nella categoria delle donne obese, perché guarire da questa particolare condizione patologia è assolutamente possibile, quindi non arrenderti. Cerca piuttosto di trovare quella motivazione che ti faccia tornare ad amare di più te stessa e la vita.

Lascia stare e non ascoltare quelle persone che ti prendono in giro o fanno bullismo su di te perché non sanno minimamente con chi stanno parlando.

L’obesità, inoltre, può portare gravi danni alle donne in gravidanza, quindi se sei in dolce attesa inizia a dimagrire per il bene tuo e di tuo figlio.

Ti ricordiamo che puoi scoprire altro sul peso all’interno del nostro blog o sui nostri canali social.

Summary
Donne obese nel mondo: 2 rimedi da adottare
Article Name
Donne obese nel mondo: 2 rimedi da adottare
Description
Ciao e bentornata sul nostro blog, questo articolo come molti altri del nostro blog è dedicato completamente alle donne, più in particolare oggi parleremo delle donne obese e delle varie patologie da questa condizione potrebbe essere causata.
Author
Publisher Name
Kiloshape
Publisher Logo

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!