Perdere peso in gravidanza: 3 cose da sapere

Perdere peso in gravidanza

Ciao cara lettrice, se oggi sei capitata sul nostro blog è perché molto probabilmente sei in dolce attesa e forse vuoi sapere se è possibile perdere peso in gravidanza.

Ma la cosa importante da sapere è anche come perdere peso in gravidanza, in quanto molte donne essendo già in sovrappeso tendono a prendere ovviamente ulteriori chili anche a causa della gravidanza, ovviamente questo aumento relativo al peso in questa condizione è del tutto normale.

Molti sono gli esperti che tendono a sconsigliare di utilizzare determinati metodi per la perdita di peso quando si è in dolce attesa ma è possibile comunque attuare una dieta in gravidanza per perdere peso e per rispondere a tutte le domande del caso ci siamo noi di Kilo Shape.

Inoltre, quello che molte donne non sanno è che è possibile perdere peso in gravidanza se si è in sovrappeso, in quanto essere in sovrappeso durante la gravidanza comporta ulteriori complicazioni da non prendere sottogamba.

Quello che bisogna fare è seguire una corretta alimentazione e fare molta attività fisica in modo da avere una gravidanza sicura priva di complicazioni e un bambino completamente sano.

Tutto quello che bisogna fare è consultare un bravo medico e un nutrizionista e seguendo alla lettera i consigli da loro dati potrai avere una gravidanza serena e senza complicazioni.

Adesso terminata la nostra piccola introduzione possiamo passare ai fatti e vedere nel dettaglio come perdere peso in gravidanza in maniera del tutto sicura.

Mettiti comoda e a noi non resta che augurarti buona lettura.

La prima cosa da fare per perdere peso in gravidanza

La prima cosa da fare quando ci si ritrova con un test di gravidanza positivo è sicuramente andare dal medico e fissare la prima ecografia per determinare con precisione l’inizio della gravidanza. Questo, inoltre, è molto importante perché l’ovulazione nelle donne in sovrappeso è spesso irregolare, ma non solo.

dieta in gravidanza per perdere peso

I tradizionali parametri di valutazione utilizzati per stabilire la data di inizio della gravidanza, come per esempio: l’altezza del fondo uterino, la dimensione dell’utero e il battito cardiaco possono essere difficili da leggere in presenza di grasso addominale.

Una cosa che devi comunque tenere in considerazione è che la prima ecografia verrà fatta solo dopo la quinta settimana, quando sarà possibile rilevare il battito fetale. Durante la prima visita il medico prenderà nota dell’indice di massa corporea facendo un calcolo preciso del peso.

A volte perdere peso in gravidanza risulta necessario perché il sovrappeso aumenta il rischio di diabete gestazionale. Infatti, nel caso di una persona sovrappeso il medico potrebbe richiede fin da subito un esame della glicemia che solitamente viene effettuato alla ventottesima settimana.

Nel caso in cui il test glicemico dovesse essere positivo allora ci sarà la necessità di misurare la glicemia anche a casa. In caso contrario comunque si potrà semplicemente controllare la pressione arteriosa un’analisi delle urine completo ad ogni controllo.

Ma molto probabilmente, nel caso di una gravidanza in sovrappeso si dovrà ripetere il test più volte durante il periodo di gestazione.

Come perdere peso in gravidanza e perché?

Come abbiamo già detto se si è in sovrappeso l’ideale è mettere giù qualche chilo per evitare di incorrere in seri problemi come per esempio il diabete gestazionale oppure altre complicazioni che possono verificarsi durante il parto.

come perdere peso in gravidanza

Una distinzione molto importante da fare però è perdere peso in gravidanza se si è in sovrappeso o in una situazione di obesità. Nel primo caso basterà seguire un regime alimentare studiato appositamente per quel caso specifico.

In modo da perdere peso e ritrovare la linea, nel secondo caso, invece, quando si tratta di obesità le cose si complicano. Primo perché l’obesità solitamente è una condizione patologica che può, nel caso più raro, ostacolare il concepimento.

I chili in eccesso, rispetto alla condizione di normopeso, come abbiamo detto più volte espongono la donna a numerosi rischi ma anche il feto e i più comuni sono:

  • La necessità di ricorrere al parto cesareo, che, a causa del grasso addominale rende difficolto il parto per via naturale.
  • Complicanze durante il periodo di gestazione come l’insorgenza del diabete o l’ipertensione arteriosa.
  • Sofferenza fetale, presente soprattutto nei casi di obesità.
  • Ultimo ma non meno importante, il rischio di soffrire d’incontinenza urinaria, e le successive complicanze dovute al parto come le tromboembolie.

Bastano davvero pochi chili in eccesso per far diventare una donna incinta felice e sana in una che inizia a soffrire di piccoli disturbi come il mal di schiena, vene varicose e ad avere difficoltà nelle azioni quotidiane, fino ad arrivare ai disturbi del sonno.

Perdita di peso in gravidanza cause e anomalie

Ti abbiamo detto molte volte che perdere peso in gravidanza non è certo consigliato, in quanto il corpo è già messo a dura prova. Ma a volte risulta necessario per la propria salute e per quella del tuo bambino.

perdita di peso in gravidanza cause

Tuttavia questa decisione spetterà solo ed esclusivamente al medico, dopo che avrà studiato a fondo il caso preso in esame in quel momento, valutando le condizioni generali della futura mamma. Trovando il giusto equilibrio e/o compromesso tra rischi e benefici.

La decisione di iniziare una dieta per perdere peso in gravidanza non è mai una decisione che va presa in autonomia.

Un’altra cosa da fare nel caso in cui si decida con il medico e il ginecologo di iniziare una dieta è tenere sotto controllo i chili persi e quelli presi, perché comunque ricordati che il bambino deve crescere. Infatti tra questi due dati ci dovrà sempre essere un equilibrio.

Una cosa per la quale ci teniamo a raccomandarci con te cara lettrice è di non andare su siti web e cercare diete fai da te dove vengono eliminati carboidrati e latticini perché questo non farebbe altro che peggiorare la situazione.

In quanto potrebbero insorgere, oltre ai problemi elencati nel paragrafo precedente legati al peso, altre complicazioni riguardanti proprio il tuo bambino. Quindi consulta sempre il medico e il ginecologo e cerca insieme a loro la strada più giusta per il tuo caso specifico.

Dieta in gravidanza per perdere peso

A prescindere da quello che vedi scritto in questo titolo, che tu debba perdere o meno qualche chilo in gravidanza è sempre consigliabile seguire una buona dieta alimentare. L’alimentazione infatti deve essere necessariamente controllata, sia per il tuo benessere che per quella del bambino.

perdere peso in gravidanza se si è in sovrappeso

In finale la dieta deve essere studiata attentamente in base alle proprie esigenze, infatti ogni caso è a se ed è per questo che deve essere studiata in base alle condizioni iniziali della donna.

Eventualmente in un secondo momento di possono apportare delle modifiche per raggiungere lo scopo prefissato e solo se necessario cercare di soddisfare determinate esigenze che potrebbero presentarsi durante il periodo di gestazione.

Cerchiamo di sfatare un mito che viene portato aventi ormai da secoli e cioè che quando si rimane incinta bisogna mangiare per due, non è assolutamente vero.

Inoltre, nel caso in cui la dieta dovesse essere di tipo dimagrante, oltre a bilanciare le calorie bisognerà comunque mantenere il giusto apporto di nutrienti, integrando micronutrienti e macronutrienti, che risultano essenziali per la crescita e lo sviluppo del feto.

Per fare un esempio pratico basta pensare che durante la gravidanza il corpo ha maggiore bisogno di proteine e di acidi grassi essenziali.

Le proteine vanno integrate da un grammo a 1,4 fino a un massimo di 1,8 per chilogrammo di peso, inoltre devono anche essere di alta qualità per assicurare al feto di crescere in modo sano ed equilibrato.

Mentre, per quanto riguarda gli acidi grassi essenziali, come per esempio il ferro, andranno aumentati da 18 grammi al giorno in assenza di gravidanza fino a 30 grammi al giorno durante la gestazione.

Perdere peso in gravidanza con i metodi giusti

Per concludere il discorso dell’assunzione dei giusti quantitativi di nutrienti è bene sapere che bisogna mantenere un corretto apporto di calcio, fosforo e acido folico che dovrà comunque essere controllato. Qualora dovesse essere necessario il medico provvederà alla prescrizione di integratori alimentari.

Ecco perché ci teniamo a precisare che non bisogna mai iniziare una dieta di testa propria quando si sospetta o si sa di essere in dolce attesa. Inoltre il consulto del medico deve rimanere costante per tutta la durata della gravidanza, ma probabilmente anche dopo il parto.

Se pensi di avere bisogno di fare una dieta non aspettare oltre, contatta subito il medico. Dei recenti studi, infatti, confermano che iniziare una dieta tra la settima e la ventunesima settimana diminuisce il rischio di prendere un eccessivo peso nell’ultimo trimestre.

Speriamo arrivati a questo punto che tu sia sicura e certa che fare una dieta durante la gravidanza è davvero importante in qualsiasi caso e che perdere peso in gravidanza risulta necessario dove ci sia un eccessivo peso.

Resta comunque fondamentale mantenere il giusto apporto di tutti i nutrienti in primis proprio per il tuo corpo ma in secondo luogo anche per la sana e corretta crescita del tuo bambino.

Un altro passo fondamentale è quello di affidarti sempre al tuo medico e ginecologo di fiducia, quindi mai fare di testa tua o solo perché ti è stato consigliato da un’amica o perché hai visto un tutorial su Instagram.

Perdere peso in gravidanza con l’attività fisica

Fare attività fisica è sempre molto importante, che tu sia incinta o meno, inoltre lo sport è un alleato prezioso per perdere peso. Ma anche per svagare la mente e sentirsi meglio con se stessi, cosa che ormai viene molto sottovalutata.

Lo sport può anche essere praticato per perdere peso in gravidanza, inoltre, aiuta anche ad alleviare dei piccoli fastidi. Come per esempio: mal di schiena, gambe gonfie e molto altro ancora.

Quando, tuttavia, si presenta la condizione della gravidanza è necessario sempre partire dalle condizioni iniziali di ogni singola donna. Infatti, se sei una donna sedentaria troverai difficile iniziare a muoverti proprio in questo particolare periodo della tua vita.

Al contrario, invece, se sei una donna che è sempre stata abituata a praticare sport, continuare a farlo è sempre un’ottima idea perché eviterai sicuramente di entrare in sovrappeso, ma è necessario seguire dei piccoli consigli.

Non devi avere nessun parere contrario da parte dei medici, in quanto una particolare condizione fisica o più in generale una particolare condizione di salute che si è presentata prima o dopo il parto. Questo potrebbe vedere necessario uno stop dal tuo sport preferito.

Durante il primo trimestre è sconsigliato, se non proibito, fare qualsiasi sforzo ritenuto eccessivo per il proprio fisico onde evitare problemi al feto e di stressare ulteriormente il corpo femminile che sta andando incontro a un periodo duro e lungo.

Uno sport molto consigliato in questi casi è il pilates o lo yoga.

Perdere peso in gravidanza le nostre conclusioni

Siamo arrivati al termine del nostro articolo su perdere peso in gravidanza, e ormai come perdere peso in gravidanza per te non dovrebbe più essere un argomento inesplorato.

Ti abbiamo ampiamente parlato di diverse tecniche che puoi utilizzare, come una giusta dieta o anche l’attività fisica. Certo è che una sana e corretta alimentazione e l’attività fisica dovrebbero essere alla base della vita di ogni singolo essere umano.

Uomo o donna che sia, incinta o non incinta, l’unione di queste due cose come alimentazione e attività fisica sono necessarie.

Ricordati sempre che non devi mai iniziare una dieta di tua spontanea volontà, piuttosto se pensi di avere bisogno di perdere perso consulta il tuo medico soprattutto se sei incinta. 

Inoltre le condizioni di sovrappeso e di obesità risultano pericolose sia per la donna che per il bambino ecco perché in entrambi i casi è necessaria una dieta equilibrata, ma sempre dopo il consulto del medico e del ginecologo.

Sono molti i problemi che possono insorgere durante una gravidanza se si è in sovrappeso o peggio ancora nella condizione patologica di obesità. Ma grazie all’aiuto del medico giusto tutti riusciranno ad avere una gravidanza sana e felice.

Gli integratori durante la gravidanza possono essere assunti e sarà il medico stesso a prescriverli se ritenuto necessario per i giusto apporto dei nutrienti .

Se vuoi rimanere informata sull’argomento perdere peso in gravidanza puoi andare sul nostro blog o consultare i nostri canali social.

Summary
Perdere peso in gravidanza: 3 cose da sapere
Article Name
Perdere peso in gravidanza: 3 cose da sapere
Description
Ciao cara lettrice, se oggi sei capitata sul nostro blog è perché molto probabilmente sei in dolce attesa e forse vuoi sapere se è possibile perdere peso in gravidanza.
Author
Publisher Name
Kiloshape
Publisher Logo

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!