Perdita di peso inspiegata 5 cose che non sapevi

Perdita di peso inspiegata

Ciao e benvenuto sul nostro blog oggi affronteremo un argomento molto delicato la perdita di peso inspiegata. Ma non solo parleremo anche della continua perdita di peso inspiegabile e dell’inspiegabile perdita di peso possibile causa.

Insomma andremo a vedere nel minimo dettaglio tutte le problematiche che potrebbero essere causa di una perdita di peso inspiegata a cui tu non sai dare una risposta.

Piccoli variazioni del peso corporeo fanno parte dei normali cambiamenti che si verificano nell’arco della vita e sono causate principalmente da un disequilibrio del bilancio energetico.

Il peso corporeo, infatti, varia in base alla differenza tra l’energia introdotta con l’alimentazione e di quanta ne disperdi attraverso l’attività fisica e il lavoro che l’organismo compie costantemente per mantenere attive tutte le funzioni biologiche.

Una lieve perdita di peso non dovrebbe preoccuparti troppo e, perché questa risulti degna di nota, deve soddisfare alcune specifiche caratteristiche.

Si parla, infatti, di perdita di peso inspiegata ogni volta che ti trovi di fronte a una perdita di peso superiore ai 4,5 kg o al 5% del peso corporeo iniziale, in un periodo di 6-12 mesi e/o in assenza di un regime dietetico controllato.

È importante identificare in maniera tempestiva queste situazioni, che potrebbero essere la conseguenza di una malattia severa o cronica. Recenti studi dimostrano che soprattutto negli anziani, è associata a peggiori condizioni di salute generale.

Questo disturbo sembra colpire soprattutto la popolazione affetta da malattie o disturbi cronici ed in particolare gli anziani fragili, che risultano compromessi su più fronti, in cui si presenta con una frequenza del 27%.

Perdita di peso inspiegabile: quando preoccuparsi

La  perdita di peso inspiegata può far preoccupare molte persone e, se anche tu fai parte di questa cerchia di persone devi continuare a leggere questo articolo per sapere se sia il caso, o no, di preoccuparsi.

Devi sapere che in linea generale il peso corporeo raggiunge il suo massimo intorno alla sesta decade di vita e si mantiene più o meno stabile fino agli ottanta anni, per poi diminuire gradualmente.

perdita di peso inspiegabile

Questa spiegabile e normale perdita di peso è dovuta a più fattori: si va incontro ad una diminuzione della massa magra corporea e si svolge meno attività fisica, questo comporta in automatico un abbassamento del fabbisogno calorico giornaliero e quindi anche un abbassamento dell’assunzione di cibo.

Il senso della fame tende a diminuire anche a causa della percezione del gusto e dell’olfatto che si abbassano il che rende il cibo meno appetitoso.

Altre problematiche che limitano l’assunzione di cibo sono la ridotta capacità masticatoria e alcuni disturbi digestivi come il rallentato svuotamento gastrico.

Nonostante si verifichi una diminuzione del peso corporeo possiamo dire quindi che è quasi normale nell’anziano, ma questo segno non deve essere sottovalutato in quanto, proprio questa categoria di persone, è quella più a rischio riuscendo a nascondere una causa patologica all’origine del disturbo.

Proprio per questo motivo è importante, negli anziani, fare numerose e frequenti analisi per poter prevenire con anticipo un’eventuale disturbo o malattia cronica che potrebbe insorgere con il passare degli anni.

Continua perdita di peso inspiegabile: le cause

Le cause della perdita di peso inspiegata possono essere diverse e di diversa causa psicosociale o derivanti dall’organismo. Può essere facile a volte trovare la causa della perdita di peso inspiegata ma in alcuni casi si vede necessaria un’indagare più approfondita per capire l’origine del disturbo.

continua perdita di peso inspiegabile

In alcuni casi risulta impossibile individuarne la causa. In generale ci sono due categorie che possono portare alla perdita di peso inspiegata e possono essere di natura psicosociale o patologie mediche.

Cause psicosociali possono essere depressione, demenza e la mancata autonomia. Ma andiamo a vederle singolarmente nel dettaglio.

La depressione influenza la sfera dell’alimentazione. Può causare un notevole aumento dell’appetito incontrollato oppure diminuire drasticamente.

Questa evenienza si verifica in genere in associazione a una condizione patologica in cui la persona depressa è incapace di trovare piacevoli le attività e le situazioni che normalmente lo sono, come ad esempio il pasto. Una diminuzione di introiti alimentari protratta nel tempo può portare alla perdita di peso.

Con il termine demenza si intendono tutte le cause di deterioramento organico della funzione del cervello che, per questo, provoca difetti multipli delle funzioni cognitive. Alcuni esempi di demenza sono la malattia di Alzheimer, la demenza vascolare o la demenza fronto-temporale.

Altra cosa da tenere in considerazione per gli affetti di demenza che rischiano di perdere peso perché tendono a non mangiare più di loro spontanea volontà e si vede infatti necessario un aiuto esterno.

Inspiegabile perdita di peso possibile causa la mancata autonomia

La mancata autonomia in campo clinico può causare una perdita di peso inspiegata. Molto spesso per determinare le autonomie della persona vengono spesso utilizzati dei semplici questionari al fine di valutare, appunto, il livello di autonomia di una persona nello svolgere le diverse attività della vita quotidiana.

inspiegabile perdita di peso

Si tratta di strumenti utili grazie ai quali si può avere una valutazione oggettiva del livello di autonomia del paziente; i più utilizzati sono lo ADL (Activities of Daily Living) che prende in considerazione le attività semplici del vivere quotidiano, come ad esempio vestirsi, mangiare, salire le scale, curare la propria igiene personale.

Lo IADL (Instrumental Activities of Daily Living) è un altro test valutativo per le attività strumentali come il rispondere al telefono, la gestione del denaro, andare in bicicletta e fare autonomamente la spesa.

Come si può facilmente capire il procurarsi il cibo, cucinare ed alimentarsi autonomamente rientrano all’interno delle attività che vengono considerate quando si vuole deve constatare l’autonomia di una persona.

Risulta quindi normale osservare una perdita di peso inspiegata nelle persone che hanno una scarsa autonomia e che, soprattutto, non vengono adeguatamente seguite e supportate.

Oltre a queste cause psicosociali però abbiamo detto che ci sono anche cause legate a veri e propri problemi dell’organismo. Se non fai parte delle categorie sopra elencate e vuoi dare una risposta alla perdita di peso inspiegata allora devi assolutamente continuare a leggere questo articolo.

Sicuramente ci sarà un motivo e non devi scartare nulla, ma non fare un’auto diagnosi piuttosto è importante informarti su quali potrebbero essere le cause ma è altrettanto importante consultare il parere del medico.

Perdita di peso inspiegata: quali sono le cause mediche

Non allarmi ora che leggerai questo capito perché l’unico in gradi di darti una vera risposta è il medico e le eventuali analisi che dovrai fare se hai una perdita di peso inspiegata ma molto significativa.

inspiegabile perdita di peso possibile causa

Tra le cause mediche di perdita di peso inspiegabile il cancro rappresenta quella più frequente ma anche le patologie gastro-enteriche sono le più frequentemente responsabili della perdita di peso.

Comprendendo: ulcera peptica, malattie infiammatorie croniche intestinali come per esempio il morbo di Crohn e rettocolite ulcerosa, sindromi da alterata motilità, pancreatite cronica, celiachia, stipsi.

I disturbi della masticazione o difficoltà a deglutire (disfagia) possono impedire e limitare l’alimentazione questo può causare una conseguente perdita di peso inspiegata.

Anche alcune malattie infettive che ricoprono un ruolo fondamentale nel determinare una perdita di peso inspiegata sono: tubercolosi, malattie da miceti (funghi), parassitosi, endocardite batterica, HIV.

Tra le alterazioni metaboliche, altra causa della perdita di peso inspiegata troviamo patologie come diabete e ipertiroidismo.

L’uremia (stadio terminale dell’insufficienza renale): può causare anoressia, nausea e vomito. Ma anche le malattie polmonari e respiratorie possono indurre una notevole perdita di peso che avviene per un aumento del fabbisogno energetico che per la diminuzione dell’appetito.

Patologie neurologiche come ictus, tetraplegia e sclerosi multipla possono essere la causa di una riduzione dell’apporto calorico a causa delle alterazioni del sistema nervoso autonomo e per via della disfagia che spesso insorge in conseguenza della patologia.

L’alcolismo, anche, può essere causa di malnutrizione soprattutto perché viene meno l’apporto di proteine, minerali e vitamine. Le azioni dei farmaci possono causare anoressia, nausea, vomito, disturbi gastrointestinali, diarrea e alterazioni del gusto.

Diminuzione delle sensibilità gustativa e olfattiva entro certi limiti avviene in maniera fisiologica con l’età, per esempio. Ma può contribuire alla perdita di peso conseguente ad una minore assunzione di cibo.

Perdita di peso inspiegabile: sintomi e complicazioni

Una perdita di peso  inspiegata ma molto sostanziale può avere ripercussioni molto gravi sullo stato di salute della persona.

Spesso manifestandosi come una conseguenza a carico di una qualsiasi funzione dell’organismo, tra cui la riduzione della risposta immunitaria, una guarigione troppo prolungata delle ferite e anche perdita del tono muscolare (nei casi più gravi anche a carico dei muscoli respiratori).

Possono avvenire anche alterazioni dell’equilibrio idrosalino a causa di malfunzionamento dei reni, alterazioni della termoregolazione corporea, alterazioni inaspettate o scomparsa totale del ciclo mestruale nella donna.

Nei casi di malnutrizione è possibile andare incontro a vere e proprie carenze alimentari sia vitaminiche che di altro tipo, che possono avere come conseguenza la comparsa di determinate patologie.

Una perdita di peso inspiegata e improvvisa può essere associata allo sviluppo di un tumore, ma anche ad una serie di altre condizioni e cause. Ad oggi non esiste ancora una statistica chiara e certa al cento per cento che identifichi la presenza di un tumore sulla base della diminuzione di peso in un certo arco di tempo.

Quindi suggeriamo di fare un controllo più accorato solo in cui si verifichi una perdita di peso inspiegata di circa 5% rispetto al peso corporeo iniziale, nell’arco temporale di 6 mesi. Quando la perdita si verifica in pazienti con più di 60 anni il sintomo va sicuramente ricercato, indagato ed approfondito.

Una particolare attenzione va fatta nel caso dei soggetti in sovrappeso, in quanto l’obesità di per sé rappresenta un fattore di rischio di sviluppo di tumore e considerata una patologia.

Continua perdita di peso inspiegabile: le diagnosi

Ai fini di una giusta e corretta diagnosi per rispondere alla perdita di peso inspiegabile, è importante  accertarsi che la perdita di peso sia involontaria.

Infatti non devi seguire nessun tipo di regime alimentare restrittivo come per esempio la dieta e non devi aver recentemente cambiato le tue abitudini alimentari rispetto al passato come ad esempio non devi aver recentemente escluso una categoria di alimenti dalla tua dieta.

In questi casi, infatti, il cambio di alimentazione potrebbe essere sufficiente per spiegare il dimagrimento. È anche e comunque utile indagare la sfera dell’appetito: se nonostante la perdita di peso hai fame e mangi normalmente, potrebbe trattarsi di ipertiroidismo o di diabete.

Al contrario, una perdita dell’appetito con un’origine psicologica come ti abbiamo detto prima depressione, demenza possono essere causa da una sottostante neoplasia o da altre patologie gastrointestinali, endocrinologiche o di altra natura.

Tra le malattie e condizioni che dovrebbero rientrare nella diagnosi differenziale ricordiamo: insufficienza cardiaca allo stadio terminale (cachessia cardiaca).

L’insufficienza surrenalica, diabete, ipertiroidismo sono altre cause della perdita di peso inspiegata. Malattie gastrointestinali come diarrea, colite, malassorbimento, ischemia mesenterica. Altre malattie infettive come per esempio infezione cronica (HIV, tubercolosi).

Problemi neurologici come demenza, sclerosi multipla, malattie neuromuscolari, morbo di Parkinson e ictus sono altre cause della perdita di peso inspiegata così come l’anoressia nervosa, ansia, bulimia e depressione.

L’insufficienza renale allo stadio terminale (cachessia uremica) causa la continua perdita di peso inspiegabile così come la broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), malattia polmonare interstiziale e la vasculite. L’artrite reumatoide anche fa parte di queste cause della perdita di peso inspiegabile.

Una inspiegabile perdita di peso possibile causa si può riscontrare anche negli antidepressivi, antiepilettici, ansiolitici, diuretici, lassativi, stimolanti così come nel consumo eccessivo di alcol, trascuratezza di sé stessi, uso di oppiacei, pessima salute orale, povertà, fumo.

Perdita di peso inspiegata: le conclusioni

Una volta scoperta la causa potrà essere determinato il giusto approccio terapeutico più adeguato per andare ad agire sulla perdita di peso inspiegata; nel caso in cui vengano assunti farmaci responsabili di  nausea e vomito dovresti sospenderli o sostituirli.

Per aiutare l’incremento dell’apporto energetico è possibile seguire diete pianificate allo scopo di evitare o quantomeno ridurre la perdita di peso e somministrare eventualmente supplementi nutrizionali, come integratori alimentari che comunque è sempre preferibilmente assumere tra un pasto e l’altro per evitare di causare eccessiva sazietà.

Siamo ormai arrivati al termine del nostro articolo e comunque ti consigliamo di sentire sempre il parere del medico prima di fasciarti la testa. Questo articolo non è a scopo scientifico ma ha il solo scopo informativo.

Per leggere e sapere di più su perdita di peso inspiegata ti consigliamo di leggere altri articoli del nostro blog o seguirci sui nostri canali social.

Summary
Perdita di peso inspiegata 5 cose che non sapevi
Article Name
Perdita di peso inspiegata 5 cose che non sapevi
Description
Ciao e benvenuto sul nostro blog oggi affronteremo un argomento molto delicato la perdita di peso inspiegata. Ma non solo parleremo anche della continua perdita di peso inspiegabile e dell'inspiegabile perdita di peso possibile causa.
Author
Publisher Name
Kiloshape
Publisher Logo

Kilo Shape, il tuo integratore a base di ingredienti naturali quali il The verde, Ginseng e Guaranà per ridurre il senso di stanchezza e gonfiore!